Crediamo in Dio e in tutti i Suoi Profeti

Di': “Crediamo in Allah e in quello che ha fatto scendere su di noi e in quello che ha fatto scendere su Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe e le Tribù, e in ciò che, da parte del Signore, è stato dato a Mosè, a Gesù e ai Profeti: non facciamo alcuna differenza tra loro e a Lui siamo sottomessi”. [Corano, 3:84]

29 settembre 2012

"Ogni anima gusterà la morte"

La morte (wafat)

Nel linguaggio coranico vi sono due tipi di morte, ovvero individua due momenti nei quali l'anima viene tirata via dal corpo, e questi sono la "piccola morte" che avviene quotidianamente durante il sonno, e la "grande morte", che è quella definitiva, dopo la quale non c'è più vita nel mondo terreno. A questo proposito l'Altissimo dice:
«È Lui che vi tira su nella notte, e sa quello che avete fatto durante il giorno, e quindi vi risveglia» (VI:60) ed ancora:
«Allah tira su le anime al momento della morte e quelle che non muoiono durante il sonno. Trattiene poi quella di cui ha deciso la morte e rinvia l'altra fino ad un termine stabilito» (XXXIX:42).

La morte è inevitabile:
Non è possibile sfuggire in nessun modo alla morte poiché tutto ciò che è stato creato prima o poi perirà: «Tutto perirà, eccetto il Suo Volto. A Lui appartiene il Giudizio e a Lui sarete ricondotti» (XXVIII:88); «In verità dovrai morire [Muhammad (S.A.a.s.)] ed essi dovranno morire» (XXXIX:30.)



La FITNA e la pericolosità degli ipocriti di Medina (sirah 29.03.2012)



Come si comportavano i munaffiqin (gli ipocriti) di Medina? Chi erano e quali erano le loro tecniche di sabotaggio dello Stato Islamico?

Guarda su youtube.

27 settembre 2012

“Assalamu aleikum!”- Ticinolive intervista l'imam Jelassi


“Assalamu aleikum!”, un saluto di pace – Intervista all’imam Samir Radouan Jelassi

Il 7 settembre 2012 il professor Francesco De Maria ha incontrato l’imam Jelassi nella sua moschea di Viganello e ha realizzato questa intervista.

Sorgente: ticinolive.

Francesco De Maria Come bisogna rivolgersi a un imam?
Samir Radouan Jelassi Non c’è una formula particolare. Ma si può dire “Assalamu aleikum”, che è un saluto di pace e va bene per qualsiasi persona e in qualsiasi occasione.

Qual è la sua origine? Da quanto tempo vive a Lugano?
SRJ Mi chiamo Samir Radouan Al Jelassi e sono franco-tunisino. Ho quasi 43 anni e da 10 vivo a Lugano. Ho moglie e figli. Secondo le ricerche sono il primo imam in Svizzera che abbia ricevuto la sua formazione in Europa, e questo è avvenuto in Francia. Sono un fautore del dialogo interreligioso e membro di diverse commissioni federali, in particolare del “Forum Islam”, quale unico rappresentante del Ticino. Ho conseguito un master in Comunicazione interculturale all’USI e sto lavorando a una tesi di dottorato sempre all’USI.

Qual è il tema della sua tesi?
SRJ Un modello di dialogo nel Corano.

25 settembre 2012

Islam: Miti da sfatare


MITI DA SFATARE

 Sorgente: walidmuslim.

Il lavaggio del cervello mediatico che dura da oltre 9 anni, nato per supportare politiche di invasione e guerrafondaie, ha indotto molti ad avere un'idea dell'Islam completamente sbagliata. Ma questa distorsione volontaria, basata maliziosamente sul comportamento di pochi individui ricercati con la lente di ingrandimento tra l'oltre 1,5 miliardi di fedeli, non ha retto il confronto con la verità inducendo molte persone ad informarsi. Infatti un numero enorme (letteralmente milioni) di persone hanno abbracciato (specie in Occidente) l'Islam dopo averlo conosciuto, e le donne rappresentano la maggioranza.

Disonesto elevare a rappresentante dell'Islam persone di "semplice nascita" Islamica  che a volte agiscono in modo contrario allo stesso credo Religioso e sono palesemente "non praticanti".
La fede va sempre separata da chi la pratica, e chi non lo fa è fazioso oltre che intellettualmente disonesto. In questa sezione risponderemo brevemente alle più comuni domande, collegando a pagine interne che trattano più specificamente il tema.
Una rapida panoramica è anche data dalla pagina:




D: L'Islam è una nuova Religione?
R: FALSO  

L'Islam è sempre stata la religione di tutti i Profeti, da Adamo, Abramo, Noè, Mosè Gesù ed infine l'ultimo Profeta Muhammad (Pace su tutti loro). Esso esprime il concetto di sottomissione ad Dio e conferma i testi Sacri precedenti come Torah Ebraica e Vangelo.

Di': "Crediamo in Allah e in quello che ha fatto scendere su di noi e in quello che ha fatto scendere su Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe e le Tribù, e in ciò che, da parte del Signore, è stato dato a Mosè, a Gesù e ai Profeti : non facciamo alcuna differenza tra loro e a Lui siamo sottomessi".
(Corano Sura 3 v.84)

23 settembre 2012

22 settembre 2012

Blasfemia: Libertà di provocazione? - intervista GdP all'imam Jelassi

     FILM BLASFEMO      Jelassi: "Basta violenze, ora ci si confronti nel dialogo"

"Sulle proteste pesa l'eredità dei regimi caduti"


GdP, 21.09.2012
         intervista  di Maria Acqua Simi all'imam Samir Radouan Jelassi

       Giornale del Popolo, 21.09.2012


      L'attentato in Libia, dove è morto l'ambasciatore americano Chris Stevens, è stato un attacco mirato rivendicato da una milizia legata ad al Qaida. Ma si tende a inserirlo nel contesto delle proteste, violente e diffuse, per il film blasfemo prodotto negli USA su Maometto. Un film peraltro sconosciuto, diffuso da non si sa chi sul web, proprio in concomitanza dell'11 settembre... Perché?

Nessuno finora conosce di preciso quali siano i veri motivi, quali meccanismi geopolitici si nascondono dietro questi avvenimenti tragici. L’unica cosa chiara è che l’omicidio dell’ambasciatore Stevens è condannato con fermezza dall’Islam. Riguardo al film denigratorio nei confronti del Profeta dell’Islam, secondo me non ha nessun gusto e il suo unico obbiettivo sembra chiaro, ovvero creare il conflitto tra le culture, siccome non arricchisce la cultura umana e non possiede la minima qualità, fosse essa almeno artistica. Inoltre anche io mi chiedo perché proprio in questo momento, proprio dopo che la Primavera Araba ha fatto avvicinare l’Occidente e il nuovo mondo islamico.

21 settembre 2012

Conosci Muhammad (s.A.a.w.s)?



Sermone del venerdì, in italiano dal minuto 25:59
Conosci il Profeta dell'Islam? Risposta alle offese sulle Vignette di Hebdo e sul film "l'innocenza dei musulmani"

20 settembre 2012

Conferenza sull'Islam OCST (Sheikh Samir Jelassi - 13.10.2011)


Relatore: Sheikh Samir Radouan Jelassi
Tema: L'Islam
Sede: Organizzazione Cristiano Sociale Ticinese (OCST) - Generazione più - Sezione luganese

Guarda su youtube la Introduzione + conferenza.

15 settembre 2012

La difesa dagli insulti al Profeta Muhammad (14.09.2012)

Sermone. in italiano dal minuto 28:08
Tema: Dopo gli insulti e le provocazioni del film "l'innocenza dei musulmani", come dobbiamo comportarci? Conosciamo abbastanza bene il nostro Profeta? Come si comportava lui stesso con la propaganda diffamatoria ai tempi di Quraish?



8 settembre 2012

Islam e Scienza (Sermone 07.09.2012)



Sermone del venerdì. In italiano dal minuto 24:30
Tema: la ricerca della scienza é un obbligo nell'Islam.

4 settembre 2012

المر Alif Lam Mim Ra المر: I passi CICA del progetto

بسم الله الرحمن الرحيم
 و الصلاة والسلام على رسول الله

Ecco come è possibile contribuire allo sviluppo del progetto
Alif-Lam-Mim-Ra

Alif Lam Mim Ra è un progetto di traduzione e sottotitolatura di video che trattano tematiche islamiche rivolto a tutti i musulmani e non-musulmani, ma in particolare al pubblico occidentale, ignaro dei valori che i musulmani si propongono di trasmettere, ai giovani musulmani cresciuti in Italia e non sempre in possesso degli strumenti necessari per aumentare la conoscenza, agli Italiani tornati all'Islam o che nutrono in cuor loro stima per questo din.

Seguendo uno o più dei passi CICA potete dare inshaAllah un aiuto a tutti coloro che cercano di capire meglio cosa sia l'Islam oppure vogliono approfondire le loro conoscenze su questo Diin e su tutto ciò che è ad esso correlato, ma non se la sentono di andare in moschea o sono troppo distanti da essa per assistere a discorsi e lezioni.
Vediamo inoltre come ogni giorno vengano pronunciate menzogne sul nome di Allah (sw) e del profeta Muhammad (saws); grava su tutti noi musulmani la responsabilità di difendere la verità e facilitare la diffusione del messaggio riponendo la nostra fiducia soltanto in Allah (sw), l'Unico, che può rendere vani o efficaci i nostri sforzi.

I passi CICA, per partecipare attivamente allo sviluppo del progetto, sono i seguenti:

                                               Collaborare    
                                        Invocare           
                               Commissionare    
                        Amplificare           

LIBRETTI DI SAPIENTI ISLAMICI TRADOTTI IN ITALIANO

Assalamu aleikum

Fratelli e sorelle
finalmente in questo sito tutte le traduzioni in italiano di AbdEl Kawi M. Dello Russo dei libri di diversi studiosi e sapienti



“Il Pellegrinaggio/ Al Hajj” di Abu Bakr Djabar Al Djazairi
http://mondoislam.altervista.org/wp-content/uploads/downloads/2012/07/01-il-Pellegrinaggio.pdf

“Il Corano e la Scienza moderna” di Zakir Naik
http://mondoislam.altervista.org/wp-content/uploads/downloads/2012/07/02-Il-Corano-e-la-scienza-moderna.pdf

“Donne nell’Islam e le donne nella tradizione giudeo-cristiana” di Sherif Abdel Azeem
http://mondoislam.altervista.org/wp-content/uploads/downloads/2012/07/03-Donne-nellIslam-traduzione.pdf

“Costruiamo la vita” di Amr Khaled

http://mondoislam.altervista.org/wp-content/uploads/downloads/2012/07/04-costruiamo-la-vita.pdf

“Il Digiuno” di Abu Bakr Djabar Al Djazairi
http://mondoislam.altervista.org/wp-content/uploads/downloads/2012/07/05-Il-Digiuno.pdf

e i libri di Ahmed Deedat:
“Muhammad il naturale successore di Cristo”
“Crocifissione ?”
“Qual’era il Segno di Giona?”
Muhammad il più grande di tutti i tempi”
http://mondoislam.altervista.org/deedat/



Sorgente: Mondo Islam

3 settembre 2012

Documentario di Al Jazeera su Hamza Piccardo




Guarda su youtube

 
Riflessioni, dubbi, paura e fede: questa è la storia di Hamza Roberto Piccardo, un musulmano italiano alla ricerca dei significati della religione.
Studiando le traduzioni del Corano redatte da studiosi cristiani e altri orientalisti, Hamza ha scoperto inesattezze con gli originali significati del testo ; per questo egli ha ritenuto necessario cimentarsi in un delicato lavoro di studio e traduzione che, nel rispetto dei significati originali del Corano, fosse accessibile ai lettori di lingua italiana.




Leonardo, Sheikh Samir e Hamza Piccardo

2 settembre 2012

Dottori consigliano la circoncisione dei neonati

USA: nuova guida dei pediatri, circoncisione per tutti neonati

 

Tutti i neonati americani vanno circoncisi: sono queste le nuove linee-guida della Accademia dei pediatri americani che per la prima volta prende una posizione forte sulla questione. Dieci anni orsono, la stessa Accademia aveva affermato che non vi erano sufficienti prove nè a favore, nè contro la procedura.

Oggi dopo anni di ricerca, secondo i top esperti degli Stati Uniti, queste prove ci sono: la circoncisione - affermano - diminuisce sino al 90% il rischio di infezioni urinarie nei bambini piccoli e per il resto della vita protegge grandemente dalla trasmissione di malattie sessuali come il papilloma virus, e quindi i pericoli che questo venga trasmesso alle donne.

Per quanto riguarda l'Aids inoltre, gli studi hanno dimostrato che gli uomini eterosessuali circoncisi hanno probabilità inferiori del 60% di contrarre il virus Hiv. I 14 membri della special Task Force dell'Accademia dei pediatri hanno inoltre osservato che negli ultimi anni il numero di maschi circoncisi negli Usa è sceso al 56% dei neonati ed auspicano che le nuove raccomandazioni invertano la tendenza. Le linee guida saranno pubblicate sulla rivista 'Pediatrics'.

sda-ats


1 settembre 2012

L'educazione dei figli (sermone 31.08.2012)



Sermone del venerdì, in italiano dal minuto 28:49
Tema: La responsabilità dei genitori nella educazione dei figli.
     In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso.
    1. Leggi! In nome del tuo Signore che ha creato,
    2. ha creato l'uomo da un'aderenza*.
    3. Leggi, ché il tuo Signore è il Generosissimo,
    4. Colui Che ha insegnato mediante il calamo,
    5. che ha insegnato all'uomo quello che non sapeva.
    [Corano, l'aderenza, 96:1-5]

Guarda su youtube.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Invero, la religione presso Allah è l'Islàm

Allah testimonia, e con Lui gli Angeli e i sapienti, che non c'è dio all'infuori di Lui, Colui Che realizza la giustizia. Non c'è dio all'infuori di Lui, l'Eccelso, il Saggio. Invero, la religione presso Allah è l'Islàm*. Quelli che ricevettero la Scrittura caddero nella discordia, nemici gli uni degli altri, solo dopo aver avuto la scienza. Ma chi rifiuta i segni di Allah, [sappia che] Allah è rapido al conto. [Corano, 3:18-19]
*[“la religione presso Allah è l'Islàm”: nel rapporto tra uomo e il suo Creatore, (gloria a Lui l'Altissimo) la posizione del primo non può essere che di totale sottomissione, cioè islamica]